La sindrome fibromialgica è una forma comune di dolore muscoloscheletrico diffuso e di affaticamento (astenia) che colpisce approssimativamente 1.5 – 2 milioni di Italiani. Il termine fibromialgia significa dolore nei muscoli e nelle strutture connettivali fibrose (i legamenti e i tendini). Questa condizione viene definita “sindrome” poiché esistono segni e sintomi clinici che sono contemporaneamente presenti (un segno è ciò che il medico trova nella visita; un sintomo è ciò che il malato riferisce al dottore).

Sul sito dell’AISF (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica) potete trovare tutte gli approfondimenti sulla Fibromialgia, dai sintomi alle cause  fino ai rimedi e alle cure.

Come riconoscere la sindrome? Ecco 6 domande per riflettere sulla FIBROMIALGIA:

  •  soffri di dolore al risveglio come se ti avessero pestato?
  • ti svegli stanco/a come se avessi lavorato tutta la notte?
  • soffri di mani formicolanti o gonfie la notte e al risveglio?
  •  hai un sonno notturno interrotto da diversi risvegli?
  •  hai mai sofferto di crisi di panico, fobie o lunghi periodi di stress?
  • hai mai sofferto o soffri di almeno 3 tra le seguenti sindromi? (colon irritabile, cistite interstiziale, gastrite, cefalea tensiva, mestruazioni molto dolorose, tachicardia sinusale)

La Dottoressa Alessia Ricci è specializzata nel trattamento  della sindrome fibromialgica e opera in Toscana sul territorio della Versilia. E’ inoltre Coordinatrice del Corso sulla sindrome fibromialgica.

CORSO DI GESTIONE DEL DOLORE NELLA SINDROME FIBROMIALGICA

Obiettivi

  • Fornire un supporto informativo e consulenziale per tutti gli aspetti terapeutici a coloro i quali è stata diagnosticata la Sindrome Fibromialgica.
  • Fornire gli strumenti necessari per gestione e controllo dolore cronico attraverso modalità pratiche di insegnamento di tecniche di psicoterapia cognitivo-comportamentale, tecniche specifiche del rilassamento, tecniche specifiche di attività motoria.

Destinatari

Al corso può partecipare chiunque è stata diagnosticata dal medico specialista in reumatologia la diagnosi di Sindrome Fibromialgica.

Modalità

Il percorso è composto da incontri di gruppo (dai 5 ai 10 partecipanti) in cui si alternano momenti di svolgimento in studio con un conduttore specialista medico o psicologo-psicoterapeuta per il raggiungimento degli obiettivi previsti ed incontri che si svolgono in una sala attrezzata per gli esercizi psicomotori.

Il Corso è realizzato dagli specialisti del CE.MaF, un gruppo di professionisti di area medica, psicologica e psicomotricista che da anni si preoccupano di percorsi diagnostici, terapeutici e di ricerca della Sindrome Fibromialgica e malattie algotensive e dallo staff della casa di Cura M. Barbantini.

fibro